Replica Project: un nuovo studio stabilisce nuovi standard qualitativi per la conservazione dei campioni di nicotina

Il nuovo studio dei ricerctaori del CoEHAR, Nicotine dosimetry and stability in cambridge filter PADs (CFPs) following different smoking regime protocols and storage conditions, ha permesso di settare un protocollo utile non solo al progetto Replica, ma anche ai futuri studi multicentrici di questo settore
replica

Il progetto di ricerca denominato “Replica” e avviato nell’ambito delle attività scientifiche del CoEHAR nasce con l’intento di replicare e validare i risultati ottenuti dai più importanti studi internazionali sui prodotti a rischio ridotto, creando al contempo linee guida utili al lavoro dei ricercatori coinvolti nelle attività di laboratorio. 

In quest’ottica si inserisce il nuovo studio dei ricerctaori del CoEHAR, Nicotine dosimetry and stability in cambridge filter PADs (CFPs) following different smoking regime protocols and storage conditionsche ha permesso di settare un protocollo utile non solo al progetto Replica, ma anche ai futuri studi multicentrici di questo settore.

Nel video sottostante, il prof. Massimo Caruso, co-project leader di Replica, ci spiega i risultati di questa ricerca.

condividi:

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

Correlati

Contattaci